A Francoforte e Istanbul nel 2021

Sono state posticipate al 2021 le fiere Automechanika Istanbul e Francoforte, rispettivamente dall’8 all’11 aprile e dal 14 al 18 settembre. Il Roberto Nuti Group sarà presente a entrambi gli appuntamenti.

“Abbiamo confermato la nostra presenza a questi due appuntamenti fieristici nel 2021 – afferma Massimo Nuti, Direttore generale del Gruppo Roberto Nuti -, sono due occasioni di incontro con i nostri principali clienti e distributori. La fiera di Istanbul è ormai un punto di riferimento per il mercato mediorientale, mentre Automechanika Francoforte è il più importante evento mondiale per l’aftermarket nel settore automotive, da diverse edizioni siamo presenti e abbiamo sempre scelto quel palcoscenico per lanciare le nostre novità”.

Automechanika: i numeri

L’ultima edizione di Automechanika Francoforte, andata in scena nel 2018, si è conclusa registrando un numero record di espositori, più visitatori rispetto al 2016 e una crescita dello spazio complessivo dedicato agli stand. L’evento ha richiamato 136.000 visitatori provenienti da 181 Paesi. Di questi circa 10.000 partecipavano all’evento per la prima volta. L’82% degli espositori ha dichiarato di avere raggiunto gli obiettivi che si era prefissato, mentre nel 2016 la percentuale si era fermata al 78%. I mega-trend della fiera sono stati digitalizzazione, veicoli puliti e auto classiche.

All’edizione 2019 di Automechanika Istanbul hanno invece partecipato 1.397 espositori e 48,737 visitatori provenienti da 130 nazioni.