Loading...

Mupo di ritorno dall’Eicma

Mupo di ritorno dall’Eicma

Si è conclusa a Milano l’edizione 2018 dell’Eicma, uno degli appuntamenti mondiali più importanti per il mondo del motociclismo.

Mupo Srl ha presentato il prodotto novità 2019, la prima forcella firmata Mupo per il mondo TRIAL, destinata ai piloti più esigenti in termini di prestazioni. La struttura di queste sospensioni è stata studiata per resistere alle condizioni più estreme: leggerezza e la tenacia dei materiali utilizzati sono le caratteristiche che identificano questo prodotto.

Sempre nella fiera milanese hanno trovato posto altre novità recenti come la cartuccia CSP30, punta di diamante della produzione dell’azienda, prodotto ad altissimo contenuto tecnologico dedicato al mondo racing, frutto dell’esperienza della Mupo, acquisito in anni di studio e di sviluppo nei più importanti campi di gara del mondo. Si tratta di un prodotto dedicato al mondo delle corse ed ai piloti che vogliono toccare con mano il più alto livello tecnologico ad oggi presente sul mercato. Con la CSP 30 il pilota Michele Pirro ha vinto il campionato italiano 2018 e i piloti Matteo Ferrari e Maximilian Scheib hanno vinto due gare nel mondiale della Stock 1000 e lo stesso Scheib si è poi aggiudicato anche il terzo posto nel mondiale Stock 1000.

Grande successo hanno riscosso anche i prodotti Mupo pensati per il mondo della Harley Davidson, sono: la coppia di ammortizzatori posteriori per moto ST1, con serbatoio di compensazione in ergal d. 40 mm, pressurizzati a gas (Azoto). Taratura specifica per ogni modello di moto. Gli ammortizzatori ST1 migliorano il controllo ed il comfort del veicolo in tutte le condizioni di guida. Grazie alle regolazioni in compressione, estensione, precarico molla ed interasse, permettono di ottenere il giusto assetto in base al proprio stile di guida.

Una galleria immagini da Eicma 2018:

2018-11-23T17:00:31+00:00