Il Gruppo Roberto Nuti main sponsor del torneo Malaguti

Ha 31 anni di storia il torneo di basket Bruna Malaguti, organizzato dalla società BSL (Basket save my life) di San Lazzaro e destinato alle categoria “cadetti”, under 16. L’edizione 2020 ha visto come main sponsor il nostro Gruppo che, con grande orgoglio, ha voluto accostare il proprio marchio a un torneo dedicato alle migliori promesse italiane della pallacanestro.

“Vivo a San Lazzaro fin da bambino e da diversi anni il nostro Gruppo sostiene come sponsor la BSL San Lazzaro, importante e storica società sportiva di pallacanestro giovanile – spiega Massimo Nuti, Presidente del Gruppo Roberto Nuti -, il mio forte legame con il territorio e la mia passione per la pallacanestro mi hanno spinto a dare un contributo a questa società che ha sempre dimostrato un grandissimo impegno nel far crescere i ragazzi, sia sul lato sportivo che, soprattuto, su quello umano”.

Al torneo, che si è svolto al Pala Yuri di San Lazzaro tra il 2 e il 6 gennaio, hanno partecipato 16 squadre da tutta Italia, con società di serie A come Virtus e Fortitudo Bologna, Olimpia Milano, Reyer Venezia ed altre. In totale sono state disputate 40 partite, oltre alla gara del tiro da 3 punti e lo Slam Dunk Contest, per il miglior schiacciatore. Ad aggiudicarsi il torneo è stata la formazione Oxygen Bassano, che in finale ha sconfitto l’Olimpia Armani Milano per 69 a 60, terzo posto per Cantù.

“Ho giocato a pallacanestro fin da quando avevo 14 anni e ho sempre amato questo sport, che ho praticato anche a livello agonistico – continua Massimo Nuti -. Grazie al basket ho acquisito importanti valori che ora trasmetto con passione anche all’interno della Roberto Nuti Group: rispetto, spirito di sacrificio, unione e condivisione. Il mio motto è da sempre: Si vince insieme e si perde insieme, perché questo fa una vera squadra, sia nello sport che nel lavoro.”